La corte di Versailles

Storia e chicche sul periodo più discusso

La cioccolata di Maria Antonietta
Cibo settecentesco, Maria Antonietta, Versailles

La cioccolata di Maria Antonietta

Nella Francia del ‘700, di certo non tutti potevano permettersi una bevanda prelibata come il cioccolato; non è il caso della nostra Maria Antonietta, che se la faceva preparare ogni sera dal suo Maitre Chocolatier.
La variante preferita dalla nostra regina differisce però a quello a cui noi siamo abituati : era una bevanda squisita, composta da cioccolato amaro sciolto a bagnomaria, latte puro di mandorla, zucchero, un baccello di vanglia e una spolverata di ambra grigia (ingrediente oggi quasi introvabile), che, si dice, conferiva a questa cioccolata ‘reale’ un gusto del tutto particolare.
Il Maitre Chocolatier della regina veniva direttamente dalla corte di Vienna e fu istituita per una carica apposita affinchè la regina non dovesse rinunciare alla sua cioccolata.

Bisogna dire però che, nonostante il famosissimo film di Sofia Coppola ci faccia pensare ad una Maria Antonietta dedita a dolci e champagne, la cioccolata era praticamente l’unico lusso in fatto di cibo che era solita concedersi.
I suoi pasti infatti erano piuttosto leggeri, composti da pollo in brodo per fare un esempio e semi di girasole come spuntino.

Per sentire un po’ l’atmosfera della Versailles del ‘700, immaginate come ho fatto io oggi, di sorseggiare la vostra cioccolata calda in un giorno piovoso. Vi lascio la ricetta che io ho apprezzato moltissimo!

Sciogliere a bagnomaria 100g di cioccolato fondente; versarlo in un pentolino e integrare latte di mandorla (q.b), zucchero (q.b.) e vaniglia. Girare finché non si è raggiunta la consistenza desiderata. Aggiungere panna a piacere.

Vi lascio con un’immagine della cioccolata che ho bevuto oggi.

Written by Silvia643 in May 5, 2017 / 120 Views

2 Comments

  • gadget insurance compare May 9, 2017 at 10:45 am

    Your images look wonderful !!! http://www.classyads.in/user/profile/199676

    Reply
    • Silvia643 May 9, 2017 at 10:53 am

      Thank you so much! I’ve made it myself. It is the ‘Chocolate chaude’ recipe from Marie Antoinette, you should try 🙂

      Reply

    Please Post Your Comments & Reviews

    Your email address will not be published. Required fields are marked *